Cosa significa PRF?

Il PRF è la sigla di Plasma Ricco di Fibrina, un composto ottenuto senza alcuna manipolazione chimica del sangue.

A cosa serve? Perchè usare il PRF?

Questo composto accelera sensibilmente la guarigione delle ferite ed è estremamente utile in tutti quei casi in cui si è in presenza di riassorbimenti dell’osso (osteointegrazione).

Infatti, mediante tale tecnica, si può incrementare questo processo in maniera poco invasiva e quasi totalmente atraumatica.

Da cosa è composto?

Soltanto dal proprio sangue, mediante un normalissimo prelievo eseguito poco prima dell’intervento odontoiatrico e prima dell’anestesia.

La provetta col sangue viene centrifugata con un macchinario particolare, che separa le piastrine del sangue, ricche dei “fattori di crescita”, dai restanti componenti.

Il concentrato piastrinico diventa un composto che stimola e aiuta l’osso verso una guarigione rapida e indolore, il tutto senza rischi di rigetto da parte del paziente.

Scopri i vantaggi del PRF

  • Indolore: il tempo di un normale prelievo di sangue
  •  Sicuro: assenza di effetti collaterali, è il tuo sangue
  •  Veloce: pronto in circa 30 minuti dopo il prelievo
  •  Mini invasivo: rigenerazione ossea senza prelevare l’osso da altre parti del corpo